Gli Antinfiammatori Steroidei e non Steroidei, sai le differenze ?

Oggi vorrei parlarvi degli antinfiammatori. Sentiamo parlare spesso di antinfiammatori steroidei e non steroidei, ma sappiamo realmente cosa significa? Oggi l’antinfiammatorio è tra i medicinali più usati al mondo, si assumono per dolori di svariata natura, mal di testa, dolori articolari, a volte per febbre, la lista è lunga.
Molte volte si assumono anche con troppa facilità, e troppo spesso. Gli anti-infiammatori Fans (farmaci antinfiammatori non steroidei) hanno molte controindicazioni, e nel tempo possono provocare anche problemi seri al nostro sistema gastrico provocando ulcere più o meno gravi, mentre gli Anti-infiammatori steroidei a lungo termine possono provocare alterazioni al nostro sistema nervoso provocando anche depressione.

Quali sono gli Antinfiammatori Fans? (farmaci antinfiammatori non steroidei)

L’indometacina (azione dieci volte maggiore di quella dell’acido acetilsalicilico o semplicemente Aspirina.);
Il diclofenac
L’ibuprofene
Il ketoprofene (il ketoprofene è meno potente dell’indometacina, tutte e due sono fortemente gastro-lesivi);
Il naprossene (la sua attività gastrolesiva è inferiore di quella di acido acetilsalicilico e ketoprofene; è disponibile all’interno di farmaci OTC e di medicinali acquistabili solo con ricetta medica);
Il flurbiprofene
Il ketorolac (medicinale per uso orale, oculare e parenterale).

Quali sono gli antinfiammatori steroidei (non Fans) ?

Sono tutti i medicinali cortisonici che a lungo andare possono avere effetti collaterali anche gravi, come ipertensione, formazione di edemi (accumuli anormali di liquidi nel corpo), inoltre, fenomeni di immunosoppressione, astenia, osteoporosi, fragilità muscolare.

Fate attenzione alle cure fai da te, anche se il farmaco è in vendita senza ricetta medica, effetti collaterali anche gravi si possono manifestare se state prendendo in concomitanza altri farmaci, o siete allergici a quel principio attivo, in alcuni casi possono portare anche a shock anafilattico mettendo a rischio la vostra vita. Consultate il medico se siete in stato interessante prima di assumere un antinfiammatorio.

 

Le informazioni contenute in questi articoli sono di natura prettamente illustrativa, informazioni reperite dalla rete con cura e buonsenso trovando sempre attendibili riscontri veritieri su siti autorevoli, comunque non sostituiscono il parere di un medico che può essere anche in disaccordo con tante informazioni riportate su questo sito, usare queste informazioni a scopo personale senza aver prima consultato uno specialista nel settore significa assumersi le proprie responsabilità, e non consentono di acquisire l’esperienza indispensabile per il loro uso o pratica