Succo di patata cruda, un medicinale naturale

succo di patata crudaLa patata è un tubero commestibile derivante dalle piante della specie Solanum tuberosum.
La patata è un alimento consumato generalmente cotto, ne esistono varie specie, ed ogn’una con le sue caratteristiche culinarie, va conservata al buio per evitare che il tubero germogli. Le sue proprietà culinarie ormai sono note a tutti, preparata in svariati modi risulta sempre un piatto gradito, al forno, fritte, bollite, sfornate, crude, si, avete letto bene, patate crude. Le patate crude sono un vero portento per aiutare a curare alcune problematiche. La patata cruda può esservi di aiuto se soffrite di problemi allo stomaco, è un ottimo antiinfiammatorio, contiene vitamine e minerali, ma bisogna comunque prestare qualche attenzione, vediamo insieme come consumarle e beneficiare di tutte le sue propeietà.

Vediamo le precauzioni che bisogna prendere e rispettare assolutamente:

Non bisogna consumare patate che non sono ancora arrivate a maturazione completa.

Non bisogna consumarle se le avete da troppo tempo è sono germogliate, il germoglio favorisce la produzione di solanina.

No a patate con la buccia raggrinzita.

Non tenete le patate crude in frigo, pessima idea, il freddo trasforma l’amido in zuccheri e dopo la cottura causa la produzione di acrilammide, una sostanza nociva.

Sbucciando la patata fate attenzione che non sia verde, significa che la patata non è matura ed è ricca di solanina, un alcaloide dannoso che si trova in tutte le parti verdi della pianta e non si distrugge con la cottura.

Ma osserviamo anche i benefici di questo prezioso tubero.

Il succo di patata non ha colesterolo, favorisce la buona circolazione verso tutte le cellule del corpo, quindi è fondamentale per prevenire l’invecchiamento precoce.

I composti del succo di patata cruda sono di natura alcalina, una volta assorbiti controllano il livello di acidità del sangue.

Rafforza il sistema immunitario perchè contiene vitamina C, 100g di patata cruda contiene circa il 16 % del fabbisogno giornaliero di vitamina c di una persona

Regola il livello di colesterolo e riduce il rischio di sviluppare patologie croniche come l’ipertensione e l’arteriosclerosi.

Combatte in modo efficace acidità di stomaco, gastrite, ulcera, (veramente un toccasana, provata personalmente.)

Utile rimedio per i pazienti che hanno accumulato cristalli di acido urico nelle articolazioni.

L’apporto di fibra, vitamine e minerali essenziali migliora i processi che si occupano di filtrare il sangue per rimuovere le tossine trasportate dal flusso sanguigno.

Il succo di patata previene la formazione di calcoli.

Basta una piccola quantità di succo di patata cruda per combattere l’indigestione e il reflusso acido, sono sufficienti due cucchiai dopo ogni pasto.

La patata cruda frullata può essere applicata sul cuoio capelluto per rafforzare i capelli.

Ottima per ridurre occhiaie, schiacciate la patata in un mortaio fino a farla diventare poltiglia, mettetela in un fazzoletto di lino e applicate sulla parte da trattare, tenere 20 minuti.

 

 

Come preparare il succo di patata cruda

Il succo di patata cruda si può preparare frullando una patata sbucciata e tagliata a pezzetti, aggiungete acqua fino ad ottenere un composto liquido.
Se avete uno spremiagrumi si può spremere e ricavarne solo il succo liquido.
La potete miscelare con altre verdure per renderla più appetibile.

Consiglio

Per chi ha problemi di digestione consiglio di abituare lentamente lo stomaco, assumendo per le prime volte solamente qualche cucchiaio di succo lontano dai pasti.

Valori nutrizionali – Composizione Chimica
Composizione chimica valore per 100g RDA (%)
Parte edibile 83%
Acqua 78,50 g
Carboidrati disponibili 17,90 g
Carboidrati complessi 15,90 g
Zuccheri solubili 0,40 g
Proteine 2,10 g
Grassi (Lipidi) 1 g
Saturi totali  
Monoinsaturi totali  
Polinsaturi totali  
Colesterolo 0
Fibra totale 1,60 g
Fibra solubile 0,71 g
Fibra insolubile 0,85 g
Alcol (g) 0
Sodio 7 mg 0,47% RDA
Potassio 570 mg 12,13% RDA
Ferro 0,60 mg 7,50% RDA
Calcio 10 mg 1% RDA
Fosforo 54 mg 7,71% RDA
Magnesio 28 mg 6,67% RDA
Zinco 1,24 mg 11,27% RDA
Rame 0,19 mg 19% RDA
Selenio Tracce 0% RDA
Tiamina (Vit. B1) 0,10 mg 8,33% RDA
Riboflavina (Vit. B2) 0,04 mg 3,08% RDA
Niacina (Vit. B3 o PP) 2,50 mg 15,63% RDA
Vitamina A retinolo eq. 3 µg 0,33% RDA
Vitamina C 15 mg 16,67% RDA
Vitamina E ND
Vitamina B6 ND
Vitamina B12 ND
Manganese ND

 

Le informazioni contenute in questi articoli sono di natura prettamente illustrativa, informazioni reperite dalla rete con cura e buonsenso trovando sempre attendibili riscontri veritieri su siti autorevoli, comunque non sostituiscono il parere di un medico che può essere anche in disaccordo con tante informazioni riportate su questo sito, usare queste informazioni a scopo personale senza aver prima consultato uno specialista nel settore significa assumersi le proprie responsabilità, e non consentono di acquisire l’esperienza indispensabile per il loro uso o pratica